EGADI. Marettimo, chiesta verifica su presenza di inquinanti su barca arenatasi a Cala Spalmatore

Verifiche sulla presenza di idrocarburi o altri inquinanti a bordo dell’imbarcazione arenatasi a Cala Spalmatore, a Marettimo, in piena area A della riserva, sono state chieste dalla direzione dell’Area marina protetta “Isole Egadi” all’ufficio di Marettimo della Capitaneria di Porto.
Attraverso l’imbarcazione erano giunti, lo scorso 17 ottobre, cinquanta migranti. Lo scopo è quello di individuare gli interventi necessari per scongiurare il rischio di un possibile grave danno ambientale in un’area di massima tutela ambientale.
La nota è stata inviata, per conoscenza, anche al ministero dell’Ambiente, alla Capitaneria di Porto di Trapani e al Reparto ambientale marino delle Capitanerie di Porto.
Contestualmente, il Comune di Favignana ha completato in tempi rapidissimi il recupero di un’altra imbarcazione di migranti, arenatasi lo scorso 6 ottobre sulla costa di Favignana in località Scalo San Giuseppe.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...