USTICA. L’Amministrazione comunale informa

Dal sindaco di Ustica, Attilio Licciardi, riceviamo e pubblichiamo.

***

ENERGIA SOSTENIBILE. Il Consiglio comunale di Ustica, nei mesi scorsi, ha approvato all’unanimità l’adesione al “Patto dei Sindaci”, movimento che coinvolge le autorità locali e regionali impegnate ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili, promosso dalla Commissione Europea. Tramite questa adesione il Comune di Ustica ha ricevuto dalla Regione siciliana un finanziamento per predisporre il Paes comunale, che è il documento base che raccoglie tutte le informazioni riguardanti la produzione ed il consumo di energia sull’isola e indica le azioni e i progetti da realizzare per ottenere risparmio energetico, efficientamento delle reti e della pubblica illuminazione, uso delle energie alternative sia da parte del settore pubblico che dei privati, e tutte le altre iniziative finalizzate alla sostenibilità ambientale dal punto di vista energetico.
Adesso è stato pubblicato dal Comune l’avviso pubblico per l’individuazione del professionista che dovrà svolgere questo lavoro.

ZONA EX MATTATOIO. E’ stato completato il lavoro di trasferimento sulla terraferma dei rifiuti speciali che si erano accumulati ed erano raccolti negli scarrabili (frigoriferi, lavatrici, scaldabagni, materasssi, rifiuti ingombranti, televisori, computer, copertoni). L’area adesso ha assunto un altro aspetto. Voglio ringraziare per questo l’Ufficio Tecnico e tutti gli operatori ecologici che hanno lavorato al raggiungimento di questo obiettivo.
Siamo adesso in condizione di ripartire con la raccolta ordinaria ed è necessaria la collaborazione di tutti.
Per prima cosa si ricorda che è vietato e sanzionabile abbandonare rifiuti al di fuori dei cassonetti e in giro per l’isola. Inoltre riprenderà a breve il ritiro a domicilio dei rifiuti speciali e ingombranti. Per chi volesse conferire direttamente nella zona dell’ex mattatoio si fa presente che su ogni scarrabile è stato apposto un cartello che segnala il tipo di rifiuto da conferire (televisori e computer, frigoriferi, rifiuti ingombranti, rifiuti ferrosi). Si invita ciascuno a rispettare rigorosamente questa suddivisione.
Se ciascuno farà la sua parte avremo dato un impulso importante alla raccolta differenziata dei rifiuti, e renderemo più rapido e meno dispendioso il trasferimento di queste frazioni di rifiuti a Palermo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...