PANTELLERIA. Lo Zibibbo diventa patrimonio culturale mondiale riconosciuto dall’Unesco

L’isola di Pantelleria entra, in qualche modo, nella storia: la caratteristica vite ad alberello di uva Zibibbo entra nella lista dei patrimoni culturali dell’umanità dell’Unesco con voto all’unanimità. “Nessun Paese, prima dell’Italia, è mai riuscito ad iscrivere nella lista una pratica agricola”, commenta con soddisfazione da Parigi il comitato che ha proposto la candidatura. “Dopo quattro anni di lavoro ce l’abbiamo fatta! E che grande emozione!”, dice Pier Luigi Petrillo, autore del dossier di candidatura. “Fino a stamani – racconta da Parigi – i giochi erano ancora aperti, ma dopo un ulteriore negoziato, al momento del voto, tutti i 161 Stati sono stati d’accordo nel riconoscere la pratica di Pantelleria come patrimonio dell’umanità. All’unanimità: un grande successo dell’Italia che all’Unesco si conferma una vera e propria potenza culturale”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...