TRASPORTI. Nasce gruppo di protesta “Usticalines subito”: la lettera aperta al sindaco Licciardi

In merito alla vicenda dell’interruzione del servizio integrativo di trasporto marittimo da e per l’isola di Ustica riceviamo e pubblichiamo la seguente lettera aperta rivolta al sindaco Attilio Licciardi, a firma del gruppo di protesta autoproclamatosi “Usticalines subito”.

***

Ustica 14/12/14

Signor sindaco di Ustica,

la presente per comunicare la volontà di molti cittadini a volere intraprendere delle azioni di protesta per i disagi che la collettività sta patendo da ormai 14 giorni a causa del mancato rinnovo del collegamento della linea coperta dal catamarano dell’Usticalines.

Il servizio venuto meno ha già creato molti disagi a tutti i pendolari, al corpo dei docenti, a tutti i medici specialisti, alle società sportive, ai rappresentanti commerciali, alle associazioni di categoria e ad altri settori di persone che si spostavano alle 7 del mattino da Palermo per recarsi al lavoro alle 8,30 a Ustica.

Le note vicende che si sono susseguite in merito all’espletamento del bando hanno creato molto malcontento ed è nato un movimento apolitico e apartitico che comprende persone di tutte le fasce d’età e di categorie lavorative che hanno deciso di intraprendere la strada della protesta civile.

Si chiede, al fine di potere organizzare i vari metodi di protesta, di conoscere con certezza e tempestività il tempo che occorrerà per il ripristino del collegamento. Risposta, questa, auspicabile nella tarda giornata di lunedì 15 dicembre, quando i sindaci interessati, incontreranno il prefetto e avranno della date certe.

Gradiremmo che tale pressione fatta dalla cittadinanza sia portata a conoscenza del prefetto stesso, al fine di sollecitarlo a comprendere lo stato di agitazione della popolazione.

Il gruppo di protesta è stato nominato “Usticalines subito”, prendendo il nome dalla compagnia di navigazione che ha egregiamente svolto il lavoro in questi cinque anni e con la quale la cittadinanza ha avuto un ottimo rapporto, grazie alle certezze nei collegamenti da loro garantiti anche con condizioni meteo avverse.

Si coglie l’occasione per auspicare un’immediata soluzione al problema e si resta in attesa di una sua comunicazione a mezzo internet o via e-mail al seguente indirizzo: salvotranchina@virgilio.it entro la giornata sopra detta.

Il coordinatore del gruppo
Salvatore Tranchina

Annunci

2 pensieri su “TRASPORTI. Nasce gruppo di protesta “Usticalines subito”: la lettera aperta al sindaco Licciardi

  1. Posso dire di aderire alla protesta, la motivazione è uguale per tutti , ma trovo inopportuno chiamarla “Usticalines”, con tutto il rispetto per la professionalità che in questi ultimi anni abbiamo potuto apprezzare.
    Nel rispetto delle decisioni istituzionali e quindi di eventuali bandi di assegnazione, non si può tifare, perché l’obiettivo base è riottenere il servizio integrativo.

  2. “è nato un movimento apolitico e apartitico” e aggiungerei imparziale, non di parte disinteressato Il gruppo di protesta è stato nominato “Usticalines subito”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...