USTICA. Trasporti, “ultimatum” scaduto da 24 ore, ma la nave veloce della CdI è ancora alle Eolie

E’ scaduto ieri, 26 dicembre, l’ultimatum con cui la Regione siciliana aveva disposto alla Compagnia delle Isole lo spostamento sulla tratta Palermo-Ustica della nave veloce “Isola di Vulcano”, attualmente impiegata nei trasporti da e per le isole Eolie, per sopperire all’emergenza venutasi a creare con l’interruzione del servizio integrativo di trasporto da e per l’isola di Ustica, sospeso dal primo dicembre scorso per le note vicende legate al mancato espletamento del relativo bando di gara.

In barba, però, a tale ultimatum, che sembra non aver sortito gli effetti desiderati, l’unità navale della ex Siremar, secondo i dati disponibili sul sito “Marine Traffic” (http://www.marinetraffic.com/), anche questa mattina, presta regolarmente servizio nell’arcipelago eoliano.

L’immagine che alleghiamo ritrae lo scenario risalente alle 10 circa di questa mattina. La nave veloce della CdI “Isola di Vulcano” (in giallo nel riquadro tratteggiato), risulta in navigazione verso le isole dell’arcipelago eoliano, ben distante dalla tratta Palermo-Ustica.

Isola_Di_Vulcano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...