USTICA. Appalto scuola, al lavoro la commissione istituita per la gara: 33 offerte giunte al Comune

Il sindaco di Ustica, Attilio Licciardi, rende noto che hanno avuto inizio i lavori della commissione per la gara dell’appalto relativa alla scuola media. La commissione è presieduta dal segretario comunale Guido Ingrassia.

Al Comune di Ustica, informa Licciardi, sono pervenute 33 offerte da parte di altrettante imprese edili. I lavori sono stati finanziati attraverso la delibera Cipe del 30 giugno 2014. L’importo del finanziamento che è stato ottenuto dal Comune di Ustica è di 4.330.000 euro.

I lavori verranno aggiudicati all’impresa che avrà proposto il massimo ribasso. L’intervento fa parte del piano nazionale per l’edilizia scolastica (scuole sicure) predisposto dal Governo e che prevede complessivamente un investimento di 400 milioni di euro.

Il cosidetto “Piano Renzi” consentirà la messa in sicurezza di 1.639 edifici scolastici in tutta Italia. L’iter di questo finanziamento ha avuto inizio con la lettera che il sindaco Licciardi ha inviato al presidente del Consiglio Matteo Renzi il 10 marzo 2014, in risposta alla lettera che Renzi aveva inviato a tutti i sindaci italiani il 3 marzo del 2014.

Annunci

2 thoughts on “USTICA. Appalto scuola, al lavoro la commissione istituita per la gara: 33 offerte giunte al Comune

  1. Ho passato circa una mezz’ora in aula consiliare dove sta avvenendo l’apertura delle buste e l’esame della documentazione prodotta dalle varie ditte concorrenti, considerato il fatto che per l’esame delle prime due buste sono state necessarie due ore, il capo ufficio tecnico Ing. Riccio, ha stimato altre 31 ore ininterrotte di lavoro prima di poter passare all’apertura delle buste contenenti il ribasso proposto dalle Ditte giudicate ammesse alla gara. Inoltre è indispensabile che tutto il lavoro venga fatto entro il 31 e sempre entro questa data dovrà essere aggiudicato e registrato l’appalto.

  2. Mi urge chiedere in che modo verrà spesa l’astronomica cifra (4.330.000 euro, ben 8 miliardi e seicento milioni delle vecchie lire) in quanto ritengo che con tali somme potrebbe addirittura essere finanziata l’edificazione di un edificio di sana pianta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...