FAVIGNANA. Pesca, un progetto nel perimetro dell’Amp per tutelare la biodiversità

I pescatori di Trapani e delle isole Egadi, per rendere sempre più sostenibile la propria attività e per dare un contributo alla difesa della biodiversità nel mare, effettueranno all’interno del perimetro dell’area marina protetta isole Egadi delle prove con reti da posta fissa (tramaglio), opportunamente modificate, al fine di evitare le catture bentoniche indesiderate.

In questo modo, i pescatori della pesca artigianale aderenti all’Organizzazione dei produttori di Trapani e delle isole Egadi intendono dare il proprio contributo alla conservazione della natura aggiungendo questa azione alle numerose attività già intraprese in questi ultimi anni per una gestione più sostenibile delle risorse.

L’intero progetto sarà svolto dall’Op con l’ausilio di ricercatori locali e sotto la consulenza scientifica del Cnr Iamc di Mazara del Vallo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...