USTICA. Bando trasporti, dalla Regione: “Stesura concertata con il sindaco”

(Frances Barraco) Ritorniamo ancora una volta sul bando a valenza comunitaria per il servizio di collegamento integrativo a copertura della continuità territoriale, appena pubblicato.

Nonostante le numerose domande sin qui espresse dalla popolazione e da noi trasferite su questo foglio, non giunge alcun cenno di risposta da parte dell’Amministrazione. Le poche notizie che si hanno sono quasi strappate di qua e di là.

Dalla lettura di Facebook si apprende che l’Amministrazione si sta già adoperando per “difendere la seconda corsa nel periodo invernale” e per chiedere alla Regione una modifica alla convenzione ministeriale con la Compagnia delle Isole, modifica che ne prevederebbe il pagamento solo a corse effettuate.

Abbiamo cercato di metterci in contatto con la responsabile del Servizio Dora Piazza, senza avere fortuna. L’unica notizia avuta dal dipartimento Infrastrutture e Trasporti ci è stata data da un collega della signora Piazza, il signor Cipolla, che ha solo potuto dirci che la stesura del bando, per quanto riguarda Ustica, è stata concertata tra la responsabile del Servizio, il direttore generale ed il sindaco di Ustica.

Resta inevasa la domanda su quale sia stata la valutazione che ha portato a concentrare in sette mesi, da aprile ad ottobre, il servizio integrativo di collegamento e come si pensa di ottenerne la copertura già dal prossimo primo aprile sino all’espletamento del bando ed alla conseguente assegnazione del servizio.

Annunci

One thought on “USTICA. Bando trasporti, dalla Regione: “Stesura concertata con il sindaco”

  1. Non poteva che essere così, i criteri da inserire nel bando sono frutto di iniziative concertate con l’Amministrazione coinvolta. Sarebbe stato davvero incredibile il contrario. Generalmente le Istituzioni lavorano di concerto e non poteva che essere così. Evidentemente il Sindaco per rispondere ai bisogni della comunità di Ustica ha deciso di distribuire così le corse , e in questo caso non ha ritenuto utile confrontarsi prima con i cittadini e anche con tutte le forze imprenditoriali .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...