TRASPORTI. La replica di Ustica Lines: “Stupore per le dichiarazioni apparse su organi di stampa”

“Abbiamo letto con stupore, su alcuni organi di stampa, che nel corso di una riunione tenutasi oggi (ieri, ndr) a Palazzo d’Orleans, cui hanno preso parte anche i sindaci di Favignana e Lipari, nonché l’onorevole Nino Oddo, l’assessore regionale Pizzo avrebbe riferito che la Regione Ssciliana non ha revocato il servizio di collegamento con le isole minori all’Ustica Lines, ma lo avrebbe ‘solo sospeso’, dopo avere chiesto all’Ustica Lines alcuni chiarimenti in merito a una asserita indagine in corso. Inoltre l’assessore avrebbe riferito nel corso della riunione che la Regione siciliana ha emesso i mandati in favore dell’Ustica Lines per il pagamento delle somme dovute per i servizi già resi”. Inizia cosí la nota di replica della Ustica Lines alle dichiarazioni del deputato regionale Oddo, che ieri aveva riportato gli esiti di un incontro tenutosi in Regione sulla vicenda della sospensione dei collegamenti con le Eolie e le Egadi operati da Ustica Lines.

“Le dichiarazioni dell’assessore Pizzo – prosegue la replica – riferite dal sindaco di Lipari e dall’onorevole Oddo, se rispondenti al vero, sono semplicemente assurde e smentite da quanto affermato dalla stessa Regione, sia tramite l’Avvocatura regionale in sede processuale, sia attraverso la corrispondenza con l’Ustica Lines: in sede processuale, per opporsi al decreto ingiuntivo della società, che non riceve un solo euro da oltre un anno a fronte dei servizi svolti, l’Avvocatura regionale ha sostenuto che ‘nulla è dovuto all’Ustica Lines’, poiché non è stato sottoscritto il contratto. Se la Regione, tramite l’Avvocatura, ha sostenuto che l’Ustica Lines non vanta alcun credito, in assenza di contratto, ne consegue che nessuna obbligazione l’Ustica Lines deve alla medesima Regione”.

“Peraltro -continua la nota – se fosse vero che l’assessore Pizzo ha dichiarato di avere ‘sospeso’ il servizio, può spiegare come l’Ustica Lines potrebbe effettuarlo? Nella nota del 31 marzo scorso inviata all’Ustica Lines, la Regione ha comunicato di avere avviato le procedure per l’annullamento del bando di gara aggiudicato in via definitiva alla società; bando che è stato elaborato ed emanato dalla stessa Regione. Nella stessa nota la Regione non ha chiesto chiarimenti, né mosso rilievi all’Ustica Lines. Per quanto riguarda l’ormai famosa “anticipazione” di quanto dovuto da parte della Regione, nel sottolineare ancora una volta che ad oggi l’Ustica Lines non ha ricevuto un solo euro, si evidenzia che la stessa Regione definisce tale anticipazione come “indennizzo” e non certo come corrispettivo per i servizi resi. Ad oggi la società, oltre a non aver incassato nulla, non sa nemmeno in che modo e secondo quali criteri sarebbe stato quantificato questo “indennizzo”. Invitiamo – conclude la nota – quindi sia il sindaco di Lipari sia l’onorevole Oddo, sia lo stesso assessore Pizzo a informarsi prima di fare affermazioni prive di riscontri e volte solo a gettare discredito nei confronti della nostra società, che ha sempre onorato ogni impegno, con responsabilità e assumendosi direttamente tutti gli oneri per assicurare un servizio importante per le comunità isolane”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...