USTICA. Piccoli chef crescono: grande chiusura per il corso di cucina rivolto ai bambini dell’isola

(Frances Barraco) Il 18 aprile, a Ustica, come in tutt’Italia, si è festeggiato lo Slow Food Day, giornata dedicata alla divulgazione dei principi del cibo buono, pulito e giusto, slogan che riassume le attività e i progetti di Slow Food.

Si è arrivati alla celebrazione di questo evento attraverso un lavoro che si è svolto nell’arco dell’inverno: un corso di cucina per bambini, svoltosi al ristorante “Schiticchio”, con la collaborazione della comunità Ustica Isola Slow.

Il progetto ha messo insieme il divertimento dei bambini, nel preparare e cucinare, e la curiosità di conoscere l’origine degli ingredienti, soprattutto di quelli prodotti sulla nostra isola. Si è in tal modo promossa l’educazione al buon cibo, alla corretta scelta ed al buon uso della materie prime.

I bambini partecipanti, una quindicina di etá compresa tra i due e i sei anni, lezione dopo lezione, hanno imparato a muoversi correttamente insieme ed hanno acquisito importanti conoscenze sul cibo sino alla serata del 18 aprile, quando i commensali hanno potuto gustare i loro dolci.

La serata, oltre a premiare i piccoli partecipanti al corso di cucina, è stata l’occasione per gustare un menu che ha voluto esaltare i prodotti di stagione usticesi e i formaggi dei presidi Slow Food siciliani, contribuendo ad accrescere la consapevolezza di ciò che si riesce a produrre sulla nostra isola ricca di biodiversità.

Questo evento sarà ripetuto, tra le attività che rappresenteranno Ustica, con gli alunni delle scuole, al prossimo Expo a Milano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...