USTICA. Inquinamento acustico: sette anni di lotte, ma la situazione é peggiorata

(Frances Barraco) Tra le criticità che affliggono l’isola di Ustica, dalla stazione di trasferenza dei rifiuti al depuratore comunale, passando per l’area all’interno del cimitero ancora sotto sequestro – criticità che l’Amministrazione sta cercando di risolvere – ce n’è una ancora, volutamente non riconosciuta come tale. Stiamo parlando dell’inquinamento acustico che riguarda le stradine del paese.

É questo un argomento che, in modo ufficiale, attraverso un esposto, alcuni cittadini portano all’attenzione dell’Amministrazione comunale di turno già dal lontano 2008. Da allora ad oggi, nonostante due certificazioni dell’Arpa e una condanna penale a carico dell’ex sindaco Aldo Messina, oltre a un lungo carteggio con l’attuale Amministrazione Licciardi, nessun provvedimento efficace è stato adottato per risolvere questa criticità che continua ad essere ignorata.

Eppure, dal 2008 ad oggi, le cose sono peggiorate, complice la crisi economica che da allora affligge tutta l’Italia, la cura dei mezzi di trasporto è andata sempre più diminuendo sino ad arrivare ad un degrado pernicioso; oggi non si tratta più soltanto di inquinamento acustico, ma anche e sempre più di inquinamento atmosferico. Questa Amministrazione, così attenta all’ambiente da aderire al Paes, il piano di azione per le energie sostenibili, che tende, tra l’altro, a ridurre l’emissione di Co2 nell’aria, niente ha fatto finora per arginare concretamente il problema.

Nonostante le ripetute richieste di aiuto dei cittadini a salvaguardia della salute, l’incuria ed il sottovalutare questi fatti, da parte dell’Amministrazione, hanno avallato il comportamento di chi, in spregio di ogni norma del codice della strada, continua ad imperversare indisturbato lungo le viuzze del paese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...