USTICA. Trasporti integrativi, la prossima gara sará a procedura negoziata. La CdI dovrá nel frattempo tamponare i disagi

(Frances Barraco) Un nuovo bando per l’assegnazione del servizio di collegamento integrativo tra Palermo e Ustica sarà emesso dalla Regione siciliana il prossimo 18 maggio: sarà una gara a procedura negoziata ad inviti, e saranno interpellate tutte le compagnie europee di navigazione. Il bando avrà una durata di quindici giorni; nel frattempo la Regione chiederà alla Compagnia delle Isole di attuare tutte le misure necessarie a contenere i disagi, sino all’assegnazione del prossimo servizio di collegamento integrativo. Lo comunica alla nostra redazione il sindaco di Ustica, Attilio Licciardi, che insieme agli altri sindaci delle isole minori, oggi, ha preso parte a un incontro con il presidente della Regione, Rosario Crocetta, sulla questione trasporti.

I sindaci delle isole minori avranno un altro incontro con il presidente della Regione il prossimo 13 maggio. Licciardi, inoltre, ci ha riferito che la positiva soluzione dei rapporti tra la Regione e la compagnia Usticalines, oltre ad avere fatto tirare un grosso sospiro di sollievo ai 400 marittimi che rischiavano il posto di lavoro e alle Egadi e Eolie, che sul tema trasporti, ora tornano alla normalità, non potrà che avere risvolti positivi anche per quanto riguarda Ustica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...