TRASPORTI. Incubo senza fine per Ustica: a vuoto anche la nuova gara. Si pensa alla dichiarazione d’emergenza per procedere con l’assegnazione diretta

Incubo senza fine per i cittadini di Ustica, Pantelleria, Lampedusa e Linosa in relazione ai trasporti: anche questa volta, le relative gare per l’assegnazione dei servizi di collegamento integrativi sono andate deserte; a nulla é servito spezzettare il bando in singoli lotti: nessuna compagnia marittima ha infatti ritenuto di partecipare alle gare.

Una notizia, questa, che era nell’aria, e che ha trovato conferma nella tarda mattinata di oggi, quando sono scaduti i termini per la presentazione delle istanze da parte delle compagnie di navigazione.

L’orientamento della Regione siciliana, si legge su Repubblica.it, è adesso quello di proporre l’affidamento diretto senza gara. Tale procedura, tuttavia, necessita della dichiarazione di emergenza dei prefetti di Trapani, Palermo e Agrigento.

Annunci

One thought on “TRASPORTI. Incubo senza fine per Ustica: a vuoto anche la nuova gara. Si pensa alla dichiarazione d’emergenza per procedere con l’assegnazione diretta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...