TRASPORTI. Ryanair batte cassa: Comuni del Trapanese invitati a pagare le quote di competenza

La compagnia aerea irlandese low-cost Ryanair batte cassa lasciando intendere che potrebbe pensare di lasciare l’aeroporto di Trapani-Birgi. Il presidente della Camera di Commercio, Pino Pace, sembra aver preso seriamente le “minacce” della compagnia aerea e ha invitato, pertanto, i sindaci dei Comuni del territorio a provvedere a pagare nei tempi previsti le quote di loro spettanza dell’accordo di co-marketing a supporto dei flussi per l’aeroporto “Vincenzo Florio”. Il co-marketing coinvolge tutti i Comuni della provincia con una contribuzione di due milioni di euro all’anno per tre anni divisa per quote: Camera di Commercio e Comuni di Trapani e Marsala 300 mila euro ciascuno; Comuni di Castelvetrano, Favignana, San Vito 160 mila; Comuni di Castellammare del Golfo, Erice, Mazara del Vallo 120 mila; Comune di Valderice 90 mila; Comune di Alcamo 60 mila; Comuni di Custonaci e Petrosino 45 mila.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...