USTICA. La lettera: “Quelle giovani vittime cadute per la nostra libertá, oggi dimenticate”

“Il 4 novembre, di solito, l’Amministrazione comunale rende omaggio deponendo una corona d’alloro ai piedi del monumento dedicato ai caduti di tutte le guerre, ricorda queste giovani vite cadute con eroismo per la nostra libertà. Credo che nella storia di Ustica sia la prima volta che questa ricorrenza, questo ricordo, questo nostro “non dimenticare” sia stato proprio dimenticato. Tutto ciò offende le parole ‘democrazia’ e ‘libertà’, parole per le quali in molti hanno pagato con la loro giovane vita”. Questo uno dei passaggi contenuto in una lettera aperta, scritta da Salvatore Militello, ex candidato sindaco di Ustica per la lista “L’Isola”, che pubblichiamo integralmente di seguito.

Lettera commemorazione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...