TRASPORTI. Ex Siremar, Usticalines vicina all’acquisizione. Morace: “Chiudiamo entro marzo”

Riguardo al futuro della ex Siremar, l’amministatore delegato di Usticalines, Ettore Morace, afferma: “Siamo molto vicini alla conclusione e contiamo di formalizzarne l’acquisto entro il mese di marzo. Un’operazione che stiamo portando avanti con la Società Siciliana di Navigazione, nella quale siamo soci paritari al 50 per cento assieme alle famiglie Franza-Matacena, con le quali ci uniscono anni di amicizia e stima”.

Si allarga, intanto, la “famiglia” di mezzi veloci della societá della famiglia Morace: il 24 marzo é in programma il varo del “Gianni M”, presentato come il più grande aliscafo mai costruito al mondo. Il mezzo, lungo quaranta metri, sará in grado di portare trecentocinquanta passeggeri alla velocità di quaranta nodi, e sarà immesso nei collegamenti con le isole Egadi; il nuovo aliscafo é stato costruito a Trapani, nel cantiere navale voluto da Vittorio Morace. Un secondo aliscafo, gemello del “Gianni M”, é già in costruzione e sarà pronto tra un anno.

“Io punto molto sul cantiere – spiega Ettore Morace – rappresenta una vera e propria sfida. É l’unico in grado di realizzare aliscafi di simili caratteristiche e inoltre ci consente di continuare a dare il nostro contributo per lo sviluppo di questa parte del territorio, non solo, ma anche di inserire il Sud del Paese in quel processo di globalizzazione in termini positivi che punti a superare le storiche problematiche legate alla marginalità geografica”.

Annunci

One thought on “TRASPORTI. Ex Siremar, Usticalines vicina all’acquisizione. Morace: “Chiudiamo entro marzo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...