USTICA. Illuminazione scarsa all’elisuperficie: elisoccorso costretto a fare dietro-front

Articolo aggiornato alle 23.34 del 14 marzo 2016

***

L’insufficiente illuminazione dell’elisuperficie di Ustica ha impedito, questa sera, l’atterraggio di un elicottero che era partito in direzione dell’isola al fine di prestare soccorso a una persona per la quale si era reso necessario l’intervento del mezzo.

Arrivato nei pressi dell’elisuperficie di Ustica, tuttavia, il pilota dell’elicottero, a causa della scarsa visibilitá dovuta a un’illuminazione insufficiente, ha dovuto desistere dall’atterrare.

Questa dinamica ci viene confermata in questi minuti da personale della sala operativa del 118 di Palermo, da noi contattato dopo le segnalazioni di alcuni cittadini. Le medesime fonti del 118 ci riferiscono che si sta organizzando un secondo tentativo. Le condizioni del paziente in attesa, per fortuna, vengono descritte come “non preoccupanti”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...