L’EDITORIALE. Trasporti, sulla pelle dei cittadini i primi effetti di un bando scellerato

(Frances Barraco) Il catamarano “Ale M” della società Usticalines, vincitrice dell’ultima gara a valenza comunitaria indetta dalla Regione siciliana relativa al servizio di trasporto integrativo da e per Ustica, entrato in funzione sulla tratta per Palermo appena il 21 marzo scorso, è andato oggi in avaria.

Un comunicato della società avvisa l’utenza che entro 72 ore il servizio riprenderà.

Ineluttabilità delle cose; quello che non è ineluttabile è il fatto che il bando di gara non prevedesse un mezzo veloce di riserva, che, sebbene nelle disponibilità della compagnia di navigazione aggiudicataria, non viene utilizzato perché il costo non è previsto dal bando, pertanto occorre portare pazienza ed aspettare che venga messo rimedio all’avaria.

L’assenza di un mezzo di riserva e la durata del servizio di soli sette mesi – dal secondo anno del quinquennio in poi – senza dubbio costituiscono un congruo risparmio per le casse della Regione, ma è altrettanto indubbio che questo risparmio è conseguito sulle spalle delle comunità isolane, che, sin da subito, per quanto riguarda Ustica, si stanno trovando in grosso disagio.

É appena, timidamente, iniziata la stagione turistica, e già ci si trova con un grosso handicap. L’economia dell’isola è già gravemente provata, sia dagli anni della crisi economica globale, non ancora conclusa, che dai gravi disagi e disservizi nei trasporti; dello scorso anno, ricordiamo le quattro gare a valenza comunitaria indette dalla Regione andate deserte.

Occorre riflettere sui motivi che hanno lasciato deserte le gare dello scorso anno, e mettere rimedio subito; l’economia usticese, che abbisogna di cure, non può essere lasciata morire per mancanza di soldi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...