USTICA. Un’avaria ferma il catamarano “Ale M”: “Il contratto con la Regione non prevede un mezzo di riserva, ripresa del servizio entro 72 ore”

“A causa di un’avaria al sistema di propulsione, il catamarano ‘Ale M’ da oggi non potrá assicurare il collegamento Palermo-Ustica e viceversa. Il mezzo sta effettuando tutte le verifiche necessarie per garantire nel piú breve tempo possibile la ripresa del servizio”. É quanto si legge in una nota diffusa da Usticalines e fattaci pervenire da Salvatore Militello, titolare dell’omonima agenzia marittima e raccomandataria di Ustica.

“Usticalines – prosegue la nota – si scusa con i passeggeri per i disagi arrecati, cui non puó porre rimedio immediato poiché l’attuale contratto di servizio con la Regione siciliana non prevede un mezzo sostitutivo di riserva. La ripresa del collegamento sará comunque assicurata entro le prossime 72 ore”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...