IL COMMENTO. “Trasporti, con ignavia abbiamo lasciato che altri decidessero per noi”

(Frances Barraco) Chiacchiere, solo chiacchiere e lamentazioni sullo stato dell’arte. Si continua a dare la colpa ad altri per la realtà che stiamo vivendo. Si, è vero, il sindaco, l’Amministrazione attiva e il gruppo di maggioranza hanno grosse colpe per quella che è oggi la nostra situazione dei trasporti.

Le persone che, nell’ultimo Consiglio, hanno parlato della Usticalines come di una garanzia per l’efficienza dei trasporti veloci, nei lunghi mesi dei bandi deserti, quando Giusi Nicolini, sindaco di Lampedusa, batteva il pugno sul tavolo e rivendicava i diritti dei suoi concittadini, sono le stesse persone che arringavano contro la Usticalines.

Altrettanta responsabilità ha il gruppo di minoranza che, con ignavia, ha lasciato fare. Ma grandissima responsabilità abbiamo noi usticesi che, con altrettanta ignavia, abbiamo lasciato che altri decidessero sulla nostra pelle. Si, è vero, nell’emergenza ci siamo fatti sentire. Ma i problemi si affrontano in prospettiva.

Il primo gennaio 2017, se tutto andrà bene, ci troveremo con una doppia corsa dell’aliscafo della SNS, che non risolve i nostri problemi di continuità territoriale, ma che consolida i nostri disagi. Non ho alcun interesse che la società di navigazione sia X o Z, quello che desidero, da isolana, è il minimo sindacale per avere certezze sui trasporti.

Fin qui, ho fatto il mio, esponendomi sempre in prima persona e sempre disposta a chiedere scusa e fare ammenda, in caso di errori. Oggi sono veramente disgustata che si continui con lo scarica barile e che non si trovi il coraggio di agire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...