PANTELLERIA. Ultimi focolai sull’isola. Legambiente: “Istituire subito il Parco nazionale”

Canadair sono ancora impegnati, a Pantelleria, per spegnere gli ultimi focolai del disastroso incendio doloso che ha bruciato, con danni incalcolabili, parte dell’isola, a partire da sabato scorso.

Le operazioni di spegnimento sono riprese stamani. Squadre dei vigili del fuoco, due canadair e uomini del Corpo forestale sono entrati nuovamente in azione nelle prime ore del giorno. Gli ultimi focolai, ormai, sono concentrati in pochi punti. Sull’incendio, intanto, indaga la procura di Marsala.

“La migliore e più forte risposta ai piromani di Pantelleria, agli assassini di bellezza, deve essere l’istituzione del Parco nazionale – dice Legambiente, tramite il presidente regionale, Gianfranco Zanna – Non si perda più tempo. Chi deve dare dei pareri lo faccia subito e si proceda alla sua nascita. Non vorrei che la tanta solidarietà e attenzione sull’isola di queste ore non porti a nulla e domani si ricominci nel disinteresse, lasciando nuovamente soli coloro i quali combattono la dura e difficile battaglia per salvaguardare il nostro territorio e i nostri meravigliosi paesaggi. Inoltre, la Regione pensi di organizzare subito le squadre antincendio in Sicilia, l’estate sta iniziando e non si deve aspettare qualche altro disastro per poi magari piangere altre lacrime di coccodrillo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...