USTICA. Inaugurato tra pochi intimi il mercato della terra e del mare a chilometri zero

(Frances Barraco) Questa mattina è stato inaugurato a Ustica il mercato della terra e del mare a chilometri zero, con il sindaco Licciardi e l’assessore regionale all’Agricoltura Cracolici che hanno stappato le immancabili bottiglie di spumante. Anche questa volta il pubblico era poco numeroso, forse perché il mercato si è aperto sulla tanto chiacchierata villetta di largo Armeria, una delle tre, nel centro abitato, che hanno subito lavori di riqualificazione.

Delle tre, questa e quella di fronte alla farmacia del paese sono state particolarmente stravolte, tanto da avere completamente perso la loro identità originaria. Il cambiamento così radicale ha lasciato scontenta la popolazione, soprattutto perché questi lavori di riqualificazione hanno di fatto azzerato il verde pubblico preesistente.

Tuttavia, questa mattina, la villetta di largo Armeria ha assunto un aspetto gradevole data la presenza di coloratissima frutta e verdura, in esposizione e vendita, di un’azienda agricola locale, sebbene l’espositore si sia dovuto munire di un proprio ombrellone, visto che il lato espositivo è rivolto ad Est, mentre la pensilina, che dovrebbe servire a riparare anche dai raggi del sole, è posizionata ad Ovest. Uno dei banchetti espositivi è stato occupato da un ex pescatore con le sue nasse di giunco, tutti gli altri erano vuoti. Non c’era pescato in esposizione e vendita. In verità i pescatori professionisti sono veramente pochi a Ustica, la maggior parte di loro conferisce il pescato su terraferma, altri vendono direttamente in banchina appena ritornati in porto, i rimanenti, in ragione di due, massimo tre, sino al giorno prima dell’inaugurazione di questo nuovo punto vendita, erano presenti in piazza sullo storico banchetto d’acciaio sotto gli alberi.

La piazzetta, ormai adibita a mercato, potrà vedere la presenza di agricoltori e pescatori tutti i giorni della settimana dalle 8 a mezzogiorno.

Foto: Facebook

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...