USTICA. Un “miracolo” di mezza estate fa sparire i veicoli molesti liberando le vie del paese da gas e rumori

(Frances Barraco) Nonostante il flyer fatto stampare dall’area marina protetta di Ustica e distribuito dai volontari di Legambiente presso i locali del Centro accoglienza annunci ai turisti  che, da giugno a settembre, il centro urbano diventa zona pedonale dalle 22 alle 6 del giorno successivo, in realtà, l’ordinanza sindacale in merito non è ancora stata emanata.

Così il centro urbano, ad oggi, in quelle ore, non è ancora zona pedonale, ma ciò nonostante si può comunque godere di una calma e un silenzio inusuale: pochissimi i motori e le autovetture in circolazione, e non solo dalle 22 alle 6, ma nell’arco di tutta la giornata.

Ustica, isola a misura d’uomo, da una settimana a questa parte, è via via sempre più tranquilla e vivibile. Che cosa è successo? Che fine hanno fatto i motori, motorini, motoape e autovetture di ogni ordine e grado, tutte usticesi, che normalmente ammorbano l’aria con i loro gas di scarico e frastuonano le viuzze del paese? Sparite, da quando il maresciallo dei carabinieri di stanza a Ustica è andato in licenza ed è stato sostituito da un altro maresciallo, che già era stato a Ustica nello scorso autunno, sempre in sostituzione, con il compito, evidentemente, di fare il “castigamatti”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...