L’EDITORIALE. Vogliamo costruire un grande giornale delle isole, che abbia a Ustica il suo motore propulsivo

(Roberto Rizzuto) Da alcuni giorni, gli strumenti a nostra disposizione per la rilevazione dei dati di lettura dei nostri post documentano un rapido e crescente interesse degli utenti del sito verso gli articoli concernenti le isole Egadi.

Sono centinaia le letture – e altrettante le condivisioni su Facebook – dei nostri articoli che parlano di Favignana, Levanzo e Marettimo; fatto, questo, che testimonia come la nostra informazione – non limitata alla sola isola di Ustica – arrivi, di giorno in giorno, sempre più in là rispetto ai confini geografici che, il nome della nostra testata, sembrerebbe imporre.

Il seguito, supportato dai numeri, che oggi riscuotiamo fuori da Ustica non è – consentiteci di dire – casuale, bensì è il frutto di una linea editoriale, che, sin dagli albori di questa nostra avventura giornalistica, abbiamo curato e definito nei particolari.

Dal 2010, questo nostro piccolo, grande giornale on line che si chiama “Buongiorno Ustica”, in realtà, dà il buongiorno, il buon pomeriggio e sovente la buonanotte agli abitanti di tutte le isole minori siciliane, facendo la propria parte per contribuire a ridurre, anche solo idealmente, le distanze tra questi paradisi naturali e la terraferma, tanto in estate, quanto in inverno, denunciando i disagi legati alla vita d’oltremare, ma anche sottolineando le eccellenze che questi territori producono.

Ripetutamente, in passato, proprio alla luce di questa vocazione “pluralista” che anima il nostro giornale, più di un lettore ci ha suggerito di sostituire il nome della testata, che richiama unicamente Ustica, con un altro che includesse anche le altre isole siciliane. A questi lettori, abbiamo sempre risposto e continuiamo a rispondere che Ustica rappresenta il centro del nostro “mondo” editoriale, motivo per cui non rinunceremo a connotare la nostra testata in questo senso, fermo restando che l’apertura alle altre isole ed arcipelaghi siciliani rimane totale e costante.

Il nostro obiettivo di lungo termine è quello di radicare sempre di più la nostra presenza in quei territori di cui scriviamo giornalmente, rafforzando le vecchie collaborazioni e avviandone di nuove, per contribuire, con l’aiuto di tutti, a costruire un grande giornale delle isole, che abbia ad Ustica il suo motore propulsivo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...