EGADI. Si chiude la rassegna “AltraMarea”: Favignana sempre più capitale della cultura

Si è conclusa a Favignana, con l’ultimo dei dodici appuntamenti in calendario, la terza edizione della rassegna letteraria “L’altra marea – Approdi d’autore alla Tonnara Florio”, curata dal giornalista e scrittore Giacomo Pilati all’ex Stabilimento Florio, tradizionale sede dell’iniziativa e luogo di immutato fascino e accoglienza per gli autori e i loro libri.

La rassegna, inaugurata con la giornalista Ritanna Armeni, e proseguita con la presenza di Alfonso Sabella e Giampiero Calapà, Cesare Bocci e Daniela Spada, Catena Fiorello, Carmelo Sardo, Toni Capuozzo, Eliana Liotta, Franco Causio, Sebastiano Tusa, Sabrina Scampini, Safiria Leccese e conclusa con l’antropologa Elena Dak, è stata organizzata dal Comune di Favignana – Isole Egadi, in collaborazione con la Soprintendenza ai beni culturali e ambientali di Trapani.

Duecento circa, tra residenti, dimoranti e turisti, gli spettatori per ogni incontro, condotto da Pilati e intervallato dalle letture dell’attrice Stefania Orsola Garello.

Soddisfatto di questa terza edizione, l’ideatore, Giacomo Pilati, che commenta: “È stata un’esperienza molto partecipata. La presenza di un pubblico numeroso e interessato ha impreziosito la rassegna. Un calendario di emozioni, una girandola di appuntamenti che ha toccato argomenti di attualità, senza tralasciare la narrativa e la grande storia. Lo scenario magnifico dell’ex Stabilimento Florio ha rappresentato un imprescindibile valore aggiunto. È un grande privilegio parlare di cultura in un posto così. Una terza edizione che si chiude, dunque, con grandi numeri e che fa sperare in una sempre maggiore attenzione nei confronti della parole che valgono. Un ringraziamento al Comune di Favignana e alla Soprintendenza di Trapani per averci creduto”.

A portare i saluti conclusivi è stato il sindaco, Giuseppe Pagoto, che ritiene la rassegna il fiore all’occhiello dell’offerta culturale delle isole: “Da tempo abbiamo dimostrato che le Egadi non sono solo mare, ambiente, natura, ma anche e moltissimo cultura. Le nostre isole racchiudono, in piccolo, le bellezze della Sicilia intera, ed ospitare un’iniziativa di tale valore all’interno dell’ex Stabilimento Florio conferisce ulteriore rilevanza a questo progetto, al quale abbiamo creduto sin dall’inizio affidandoci alla professionalità e all’esperienza di Giacomo Pilati. Senz’altro il nostro è un arrivederci all’anno prossimo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...