USTICA. Scossa di terremoto di magnitudo 3.2 non lontano dall’isola: cosa si fa per la prevenzione?

terremotoUn terremoto di magnitudo 3.2 è avvenuto la notte scorsa, alle 3,15, nel Tirreno meridionale, tra Ustica e San Vito Lo Capo. Il sisma si è propagato da una profondità di quattro chilometri.

L’area geografica in cui ricade l’isola in provincia di Palermo non è affatto nuova a eventi sismici: il nostro giornale, ormai da anni, riporta casi relativi a scosse più o meno consistenti, in alcuni casi nitidamente avvertite dalla popolazione, che, per fortuna, non hanno finora causato danni significativi.

Da alcuni anni, inoltre, ci rivolgiamo, attraverso queste pagine, alle istituzioni, locali e non, per sapere cosa si stia facendo, in termini di prevenzione, per scongiurare situazioni di pericolo per la popolazione legate ai terremoti.

Appelli puntualmente caduti nel vuoto. Non vogliamo, nemmeno questa volta, generare alcun tipo di allarmismo, ma alla luce dell’alta sismicità del Tirreno meridionale, sarebbe forse il caso di non prendere sottogamba questi fenomeni.

Ci auguriamo, pertanto, una maggiore sensibilità da parte delle istituzioni competenti in questo senso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...