IL COMMENTO. Siamo così scomodi da meritare un attacco hacker? Forse sì…

Per la seconda volta nel giro di pochi mesi, un nostro articolo incentrato sulla precaria situazione finanziaria in cui versa il Comune di Ustica scompare misteriosamente nel nulla nella notte successiva alla sua pubblicazione.

Non siamo così malpensanti da gridare al complotto, eppure, se due indizi non fanno ancora una prova, qualche dubbio, per lo meno, lo fanno venire.

L’ultimo articolo temporaneamente svanito nel nulla è quello che riporta la denuncia del revisore unico del Comune, Vincenzo Bruno, che ha parlato di pignoramenti per 522 mila euro attualmente in essere presso la tesoreria comunale e di un disavanzo del rendiconto pari a 355.370,81 euro.

Comunichiamo ai lettori che il suddetto articolo è stato ripristinato ed è nuovamente cliccabile dalla nostra homepage.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...