USTICA. Conti del Comune, nuovo monito del revisore Bruno: “Inerzia incide sugli equilibri finanziari dell’ente”

Un nuovo monito sulle precarie condizioni finanziarie del Comune di Ustica arriva dal revisore unico, Vincenzo Bruno, che ha scritto, al riguardo, una lettera indirizzata al commissario ad acta, Lauro, e per conoscenza al segretario generale, ai consiglieri comunali e al sindaco.

Bruno, facendo riferimento a note e colloqui precedentemente intercorsi, comunica di non aver ricevuto, ancora oggi, alcuna della documentazione richiesta attraverso due note precedenti, del 20 giugno e del 20 settembre 2016. “È evidente – scrive – che tale inerzia costituisce di per sé un fatto grave, che ha già inciso ed inciderà ancor di più sugli equilibri finanziari dell’ente”.

Bruno, nella sua nuova missiva datata 24 ottobre 2016, rammenta che il Comune di Ustica, con riferimento all’esercizio 2015, “si trova nelle condizioni di cui all’articolo 242 del decreto legislativo 267/2000 (‘ente strutturalmente deficitario’), avendo superato i parametri imposti dalla legge”.

L’ente, aggiunge Bruno, “per l’esercizio 2012 è stato dichiarato ‘ente strutturalmente deficitario’, e non ha provveduto a elevare la copertura del servizio acquedotto all’80% del costo complessivo con la sua tariffa, e quindi è sottoposto ad una sanzione pari all’1% delle entrate”.

Inoltre, rileva Bruno, “il bilancio di previsione 2016 non è stato ancora deliberato dalla Giunta”. Il revisore unico, infine, evidenzia che nel bilancio di previsione 2016 occorre dare copertura a debiti fuori bilancio pari a 522 mila euro e a un disavanzo pari a 355.370,81 euro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...