L’INTERVISTA. Terremoti, Foresta Martin: “L’unica vera grande opera in cui impegnarsi è la prevenzione”

(rr) La redazione di Buongiorno Ustica ha intervistato il geologo e giornalista scientifico Franco Foresta Martin in merito allo sciame sismico che, ormai da oltre due mesi, interessa il centro Italia.

Domenica 30 ottobre, una scossa di magnitudo 6.5 – la terza di grande intensità dopo quelle del 24 agosto e del 26 ottobre – si è verificata a una profondità di dieci chilometri, con epicentro tra Marche e Umbria.

Foresta Martin si è inoltre soffermato su un altro evento sismico, apparentemente slegato da quelli del centro Italia, che ha avuto luogo la sera del 28 ottobre, alle 22,03, quando una scossa di terremoto di magnitudo 5.7 si è verificata in mare, non lontano da Ustica, nel distretto sismico del Tirreno meridionale.

L’evento sismico registrato nel Tirreno meridionale, dice Foresta Martin, “coinvolge una dinamica completamente diversa da quella che sta provocando la sequenza sismica nell’Italia centrale”. “In prima approsimazione – continua Foresta Martin – si dovrebbe dire che i due eventi (il terremoto nel Tirreno e la sequenza nell’Italia centrale, ndr), non sono collegati, ma su una grande scala è inevitabile dire che potrebbero essere entrambi l’effetto di uno stress geo-dinamico, che, su scala regionale, sta manifestandosi in più e diversi modi”.

ASCOLTA L’INTERVISTA COMPLETA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...