PANTELLERIA. Cittadini in piazza contro il caro benzina: “Ogni anno spendiamo 768 euro in più rispetto a chi sta sulla terra ferma”

Una manifestazione per protestare contro il caro benzina e il caro bombole – promossa da un comitato spontaneo – è in programma a Pantelleria il 10 novembre, alle 18, in piazza Cavour.

“Abbiamo fatto quattro conti su quanto costa davvero ai cittadini panteschi il caro benzina rispetto ad un cittadino della provincia di Trapani”, dicono dal comitato. “Questi i dati: considerando che un serbatoio di una utilitaria ha una capienza di circa 30 litri e a Pantelleria ogni litro costa 1,940 contro 1,40 euro della terraferma, ne segue che a Pantelleria un pieno costa circa 58 euro contro i 42 euro nella provincia di Trapani. Considerando che di media un pieno della macchina dura per circa una settimana, giorno più giorno meno, ne segue che al mese (quindi 4 settimane) a Pantelleria si spendono circa 232 euro contro i 168 euro sulla terraferma. Se volessimo fare un calcolo durante l’intero anno, diciamo che a Pantelleria si spendono ogni anno circa 2784 euro contro i 2016 euro sulla terraferma. C’e dunque una differenza di 768 euro circa ogni anno”.

“Possiamo quindi affermare – concludono i promotori della manifestazione – che un cittadino di Pantelleria paga circa 768 euro in più rispetto un cittadino della provincia di Trapani per coprire i soli costi della benzina. A chi dobbiamo questa disparità di trattamento?”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...