SPORT. Addio a Enzo Maiorca: a Ustica uno dei suoi record più belli

Il mondo dello sport è in lutto per la morte di Enzo Maiorca, uno dei maggiori apneisti italiani di sempre.

Maiorca si è spento a Siracusa, sua città natale. Il ”signore degli abissi”, questo il suo soprannome, più volte detentore del record di immersione in apnea, aveva 85 anni.

Il nome di Maiorca è indissolubilmente legato a quello dell’isola di Ustica, dove, nel 1961, l’apneista aveva fatto registrare un record mondiale staccando il cartellino a 51 metri, beffando la scienza e i falsi profeti – così li definì lo stesso Maiorca – che avevano sentenziato che, oltre i 50 metri, l’uomo sarebbe imploso schiacciato dalla pressione.

Così il sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo. “All’alba di oggi, in una di quelle giornate di sole in cui il mare del porto grande a Siracusa sembra immobile, ci ha lasciato un nostro grande concittadino. Grazie Enzo Maiorca, buon viaggio”.

La camera ardente è stata allestita nel salone “Paolo Borsellino” di Palazzo Vermexio. I funerali dovrebbero tenersi martedì.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...