USTICA. La consigliera comunale Caserta: “Comune commissariato sia per il consuntivo 2015 che per il bilancio di previsione 2016”

La consigliera comunale di Ustica Carmela Caserta, del gruppo di minoranza “L’Isola”, bolla come “inutile la polemica montata dal sindaco Attilio Licciardi in merito all’incarico ricevuto dal dottor Lauro nella qualità di commissario, poiché – scrive Caserta – lo stesso ha ricevuto mandato sia per il conto consuntivo 2015, che per il bilancio di previsione 2016”.

Per Carmela Caserta, la nota pubblicata dal sindaco, “altro non è che l’atto ufficiale di insediamento del commissario per arrivare all’approvazione, o meno, del conto consuntivo 2015. Adempiuto a tale atto – prosegue Caserta – con analoga nota, si insedierà per la stesura del bilancio di previsione 2016”.

“L’insediamento – aggiunge la consigliera comunale – viene fatto con provvedimento separato perché da tale data decorrono novanta giorni per la conclusione sia della fase istruttoria che della eventuale approvazione. Appare di tutta evidenza che, dovendo ancora risolvere la questione relativa al conto consuntivo 2015, non è intelligente lasciare trascorrere inutilmente i termini previsti dalla legge”.

“Rilevo, inoltre, non senza preoccupazione, che il sindaco ha cominciato a parlare al plurale affermando ‘come sosteniamo da mesi’. In questo caso, allora, mi domando: o non è lui solo a non capire, oppure, in lui si è incarnato il mago Othelma, e come lui ha cominciato a parlare al plurale. Nell’un caso o nell’altro non c’è da stare sereni”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...