MESSINA. Grave incidente sul lavoro a bordo della nave Siremar “Sansovino”: tre morti

Un gravissimo incidente sul lavoro si è consumato oggi, al porto di Messina, su una nave della Siremar. Tre marinai sono morti mentre un altro è rimasto intossicato durante i lavori di manutenzione di una cisterna del traghetto “Sansovino”, attraccato al molo San Raineri.

Uno dei marinai è morto sulla banchina, gli altri due all’ospedale Papardo e al Policlinico. Tra le vittime c’è un secondo ufficiale ventisettenne, originario di Lipari, riporta l’edizione online del quotidiano Repubblica.

L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio. Secondo una prima ricostruzione, i marinai stavano effettuando una saldatura all’interno della cisterna, dalla quale si è scatenato un principio d’incendio che ha sprigionato fumi tossici.

I marinai sono stati soccorsi dal 118, che ha prestato le prime cure anche a un numero ancora imprecisato di marinai intossicati in modo più lieve. Le indagini sull’incidente sono affidate alla Capitaneria di Porto di Messina, mentre la procura di Messina ha aperto un’inchiesta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...