USTICA. Trasporti, allarme del sindaco Licciardi: “Situazione rischia di diventare critica”

“Siamo isolati da lunedì, non siamo ancora in emergenza, ma se le condizioni meteo non miglioreranno la situazione rischia di diventare critica”. Lo dice Attilio Licciardi, sindaco di Ustica, all’agenzia di stampa AdnKronos, a seguito dell’ondata di maltempo, che, da giorni, si è abbattuta in Sicilia.

Difficoltosi sono i collegamenti marittimi con le isole minori; ancora oggi la motonave “Antonello da Messina” non ha effettuato la corsa in programma sulla tratta Palermo-Ustica.

Scorte alimentari e carburante non sono ancora esauriti. “Stamattina è saltato il viaggio dell’autocisterna che avrebbe dovuto rifornire l’isola di benzina – spiega Licciardi – Non siamo in una condizione di allarme, ma se entro un paio di giorni i collegamenti non dovessero regolarizzarsi rischiamo di trovarci in emergenza”.

Annunci

One thought on “USTICA. Trasporti, allarme del sindaco Licciardi: “Situazione rischia di diventare critica”

  1. Mettete un aliscafo decente che sappia affrontare il mare. Le catapecchie, come il Fiammetta, sono buoni per il laghetto di Piana degli Albanesi.
    VERGOGNATEVI!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...