CRONACA. Inchiesta sui trasporti, concessi i domiciliari a Ettore Morace

Ettore Morace, armatore di Libertylines dimessosi da tutti gli incarichi ricoperti in seno all’azienda in seguito agli esiti della nota indagine sui trasporti marittimi, ha ottenuto gli arresti domiciliari in sostituzione della custodia cautelare in carcere.

La decisione è stata presa dal giudice per l’udienza preliminare, Marco Gaeta, dopo che i pm titolari dell’inchiesta avevano espresso parere positivo a riguardo.

Per i pm e per il giudice mancano le esigenze cautelari, ora che Morace si è dimesso da tutti gli incarichi societari. Formalmente non ha più alcun ruolo nella Liberty Lines. Quindi, nessuna possibilità di inquinare le prove o ripetere il reato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...